Cronaca

Pusher minorenni e sesso per pagare la droga, blitz all’alba della squadra mobile di Ragusa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

La Polizia di Ragusa ha eseguito numerose ordinanze di custodia cautelare a conclusioni di indagini coordinate dalle Procure di Ragusa e per i Minori di Catania, per spaccio di stupefacenti.

La squadra Mobile di Ragusa è tuttora impegnata per ricercare gli ultimi due minorenni, destinatari di una misura cautelare restrittiva.

Decine gli investigatori che da diverse ore stanno perquisendo le abitazioni degli indagati. L’operazione ha sgominato una banda che si serviva anche di pusher minorenni.

Dalle indagini è emerso che alcuni spacciatori si facevano ‘pagare’ con prestazioni sessuali da ‘clienti’ che non avevano soldi per pagare la ‘dose’ di droga.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker