Cronaca

Trasporto pubblico a Palermo, i bus della linea 619 presto sull’app Moovit

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

I bus della linea 619 (Stadio-San Filippo Neri) saranno inseriti prossimamente nel circuito real time di Moovit, l’app in grado di fornire i tempi di attesa alle fermate.

Un passo importante per la linea che collega la periferia della città con uno degli hub principali di transito per il centro storico e che è stata recentemente al centro di atti vandalici.

L’Amat, la società di trasporto pubblico locale di Palermo, punta sulla tecnologia per fornire un servizio innovativo ai residenti del rione San Filippo Neri, un modo per sottolineare la ferma volontà dell’azienda di non abbandonare il territorio e i cittadini del quartiere, con riguardo all’ottimizzazione del servizio – contenendo al massimo i possibili disagi tecnici che determinano ritardi sulla linea – e sulla collaborazione con le forze dell’ordine e con la prefettura per ciò che riguarda la sicurezza pubblica.

“Non faremo nessun passo indietro dal rione San Filippo Neri. Anzi, rilanciamo con i servizi – afferma Antonio Gristina, presidente dell’Amat – La sicurezza della cittadinanza e degli operatori addetti alla guida non può che essere affidata, con fiducia, alle forze dell’ordine e a coloro che, con adeguata professionalità e specializzazione, sanno mettere in opera le misure più adeguate per debellare fenomeni di micro criminalità – conclude Gristina – Di contro, condanniamo con fermezza tutte le iniziative fuori dal controllo delle forze dell’ordine, che abbiamo già segnalato agli organi competenti, nella certezza che saranno perseguite e debellate”.

“Ringrazio l’AMAT – dichiara il Sindaco, Leoluca Orlando – per questo segnale di attenzione e presenza sul territorio. Un piccolo passo avanti, possibile anche grazie alla collaborazione avviata con Moovit, che conferma l’importanza di mettere le nuove tecnologie a servizio dei cittadini facilitando la fruizione e l’accesso ai servizi pubblici.”

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker