Hi-Tech

La NASA si prepara a creare la prima base lunare orbitale a partire dal 2020

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La NASA ha in programma di tornare presto sulla Luna – uno degli obiettivi stabiliti dall'attuale amministrazione statunitense – tuttavia questa volta non si limiterà ad una semplice missione esplorativa. L'agenzia ha infatti intenzione di costruire la prima base lunare orbitale, con lo scopo di creare un nuovo laboratorio spaziale, offrire un punto di attracco per tutte le future missioni verso la Luna e porre un'importante base di partenza per il prossimo grande salto, ovvero il viaggio verso Marte.

La notizia arriva in seguito alla presentazione del bilancio 2019, all'interno del quale la NASA ha cominciato ad includere le prime voci di spesa che porteranno alla creazione del Lunar Orbital Platform-Gateway a partire dal 2020. La base sarà composta da un modulo propulsore, quasi totalmente alimentato con energia elettrica, delle aree abitative, una centrale energetica e diverse zone logistiche. Saranno presenti anche dei punti di attracco e delle camere di compensazione per permettere le classiche passeggiate spaziali.

Parte dei moduli verranno messi in orbita attraverso il programma Space Launch System della NASA, il cui debutto è atteso proprio per il 2020, e i razzi commerciali dei suoi partner – probabilmente SpaceX e il suo Falcon Heavy – mentre l'assemblaggio della base avverrà interamente nello spazio. Il sistema di propulsione della base le permetterà di mantenere una posizione stabile nell'orbita lunare e le consentirà di muoversi al suo interno in base alle necessità, in modo da massimizzare gli utilizzi della piattaforma nel corso di tutto il suo arco vitale.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 739 euro oppure da ePrice a 850 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker