Hi-Tech

Fatturazione ogni 4 settimane, la Guardia di Finanza nelle sedi degli operatori italiani

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La Guardia di Finanza ha avviato su richiesta dellì’Antitrust una serie di ispezioni presso gli operatori di telefonia fissa e mobile italiani in merito alla fatturazione a 28 giorni ed al successivo ritorno alle tariffe mensili. Il Nucleo speciale Antitrust ha fatto visita anche ad Assotelecomunicazioni, l’associazione di Confindustria che rappresenta le società operanti nel settore della telefonia.

Ciò che la Finanza intende accertare è l’eventuale presenza di accordi e di cartelli tra le telco nel passaggio dalla fatturazione mensile a quella ogni quattro settimane (e viceversa), e i successivi aumenti tariffari annunciati in questi ultimi giorni che la maggior parte degli operatori ha già stabilito essere pari all’8,6%.

L’azione dell’Antitrust ha dunque fatto seguito alle numerose denunce raccolte dal Codacons e da Altroconsumo, arrivate anche presso i palazzi della politica italiana e l’AGCOM. Le ispezioni in corso riguardano tutti i principali operatori telefonici e porteranno all’apertura di un’istruttoria per verificare l’eventuale esistenza di accordi illeciti a danno della libera competizione e degli utenti.


L’iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 638 euro oppure da Amazon a 684 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker