Hi-Tech

Attività solare presto al minimo, quali le conseguenze sulla temperatura terrestre?

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il Sole sta per affrontare un periodo di scarsa attività, previsto entro la metà del secolo in corso. Ad annunciarlo è uno studio pubblicato su The Astrophysical Journal Letters in cui il team di scienziati ha evidenziato l’approssimarsi di ciò che viene definito grand solar minimum, ovvero grande minimo solare.

La nostra stella è “stagionale”, nel senso che presenta periodi di maggiore e minore attività che si alternano in modo ciclico con una cadenza di circa 11 anni. Tuttavia, esistono episodi di minimo più lunghi, esattamente come quello identificato dai ricercatori di San Diego. Il minimo più famoso è quello che fu definito di Maunder, durato tra il 1645 e il 1715 e testimoniato dall’astronomo italiano Giovanni Domenico Cassini. In quel periodo la temperatura media terrestre – specialmente in Europa – calò temporaneamente, portando gli studiosi di quel tempo a mettere in correlazione la scarsa attività solare proprio con le variazioni climatiche della Terra.

Durante il grande minimo solare le macchie e le eruzioni sono inferiori alla media, così come le emissioni dei raggi ultravioletti. Per confermare l’eventuale correlazione tra la scarsa attività solare e l’andamento della temperatura, i ricercatori hanno utilizzato i dati raccolti dal satellite NASA/ESA Ultraviolet Explorer (si tratta di più di 10 mila osservazioni) analizzando nel dettaglio l’attività di 33 stelle simili al Sole al fine di stimare le variazioni delle emissioni di raggi UV proprio durante i periodi di grande minimo solare.


L’iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 638 euro oppure da Amazon a 684 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker