Sport

Tedino: “Niente scuse, sono il primo responsabile. Coronado? Ingenuità non da lui…”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

tedino intervista a casa minutella

Se non è crisi, poco ci manca. Il Palermo incappa nella seconda sconfitta consecutiva (fatto mai accaduto in questa stagione), fallendo dunque l’occasione per riportarsi di nuovo in vetta alla classifica.

> LE PAGELLE DI PALERMO-FOGGIA

Un risultato che mette in luce parecchie lacune di una squadra mai del tutto convincente fino a questo momento: l’unico modo per uscire da questo momento difficile è attraverso il lavoro, parola del tecnico Tedino, intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della gara:

“Questa è una sconfitta che pesa parecchio, avevamo preparato bene la gara ma abbiamo subito quei 2-3 minuti del secondo tempo perché avevamo ancora la testa nello spogliatoio. Questo è uno dei limiti della squadra, sarà mio compito aggiustare certe situazioni. É un momento poco positivo, anche se oggi ho rivisto un ottimo Palermo per almeno 50-60 minuti, ma non è bastato perché siamo riusciti a non essere più aggressivi mentre eravamo in vantaggio”.

> LA CRONACA DI PALERMO – FOGGIA

Il rosso diretto a Coronado è il “turning point” della serata: “Espulsione? Non mi aspetto certe ingenuità da un ragazzo intelligente come Coronado, è un episodio che ha senza dubbio spostato gli equilibri. Palermo che produce poco? Può darsi, se non si muove la palla velocemente gli spazi vengono chiusi e gli attaccanti non possono inventarsi il gol dal nulla. Oggi andavano rifiniti meglio certi palloni, dobbiamo migliorare se vogliamo continuare ad essere competitivi.

Coppia Moreo-Nestorovski incompatibile? “Moreo è un giocatore abituato ad attaccare gli spazi, ma oggi il Foggia è stato molto bravo a toglierceli. Anche Nestorovski non è stato brillante come in altre situazioni.

> STROPPA: “CON L’UOMO IN PIU’ ABBIAMO AVUTO CORAGGIO

Tedino ci mette la faccia: “Dobbiamo ricercare le cause che ci hanno portato a questo risultato, stiamo facendo meno bene del solito, niente scuse, io sono il primo responsabile, sarebbe troppo comodo trovare delle scuse che in questo momento non reggono. Chi ha voglia di seguire il lavoro sarà con noi”.

L’articolo Tedino: “Niente scuse, sono il primo responsabile. Coronado? Ingenuità non da lui…” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker