Hi-Tech

ISS: il governo Trump vuole privatizzarla, ma potrebbe essere impossibile

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il progetto ISS potrebbe non ricevere più finanziamenti da parte degli Stati Uniti a partire dal 2025, nonostante la Stazione Spaziale Internazionale dovrebbe continuare a restare operativa almeno sino al 2028. L'assenza degli USA tra i partner di questa importante missione avrà sicuramente delle ripercussioni sul futuro della missione, tuttavia non è ben chiaro cosa intendano fare gli Stati Uniti a partire dal 2025, dal momento che la ISS si è dimostrata essere un laboratorio fondamentale per svolgere esperimenti in condizioni di microgravità.

Stando a quanto emerso da un report del Washington Post, che ha potuto visionare un documento ufficiale NASA, sembra che l'amministrazione Trump abbia in mente di privatizzare la Stazione Spaziale Internazionale, o almeno la parte precedentemente finanziata con denaro pubblico. Secondo quanto riportato, il governo ha intenzione di dare il via ad una lenta transizione verso i privati, cominciando a finanziarli con 150 milioni di dollari già dal 2019. L'obiettivo è quello di coinvolgere nuovi attorni all'interno del progetto ISS, tuttavia questo potrebbe risultare estremamente difficile, se non addirittura impossibile.

Oltre all'opposizione interna, la quale si è già dichiarata preoccupata del possibile spreco di denaro in favore dei privati e nella perdita di posizione degli USA all'interno della comunità scientifica, il governo statunitense dovrà fare i conti con gli altri finanziatori del progetto, ovvero gli altri Paesi che hanno contribuito alla creazione della ISS. Sarà quindi estremamente difficile che si possa raggiungere un accordo di privatizzazione totale della stazione, come sarà altrettanto difficoltoso trovare dei privati interessati a poter utilizzare solo determinate aree della ISS, senza avere il completo controllo della struttura, fatto che limita notevolmente le possibilità commerciali per gli investitori.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8, in offerta oggi da puntocomshop a 389 euro oppure da Amazon a 455 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker