Hi-Tech

HomePod: Siri non brilla nei primi test e i costi di riparazione sono elevati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

HomePod è stato apprezzato da diversi recensori per la sua qualità audio, tuttavia tutti concordano su un suo aspetto negativo: Siri non è al livello degli altri assistenti virtuali. Oltre alle varie recensioni emerse nel corso degli ultimi giorni, arrivano anche i dati di Loup Ventures – una società che svolge analisi nel settore tecnologico – a confermare l'arretratezza dell'assistente vocale di Cupertino rispetto ai suoi principali competitor, come Google Assistant e Amazon Alexa.

Il test è stato svolto sottoponendo 782 domande e HomePod è stato in grado di riconoscerne il 99,4%. Un risultato notevole, che però si scontra con la capacità di offrire una risposta a queste domande, fatto che è avvenuto in appena il 52,3% dei casi. Per fare un confronto, Google Assistant ha risposto all'81% di queste, mentre Alexa al 64% e Cortana al 57%.

Si deve però sottolineare un punto fondamentale, ovvero che non tutte le domande poste in fase di test rientravano all'interno dei campi supportati da Siri, come ad esempio la navigazione Web, chiamate e la lettura di email. Rimuovendo questo genere di richieste, l'assistente di Apple è in grado di rispondere correttamente al 67% dei comandi dati.


Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Amazon a 153 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker