Cronaca

A Borgo Nuovo impera il degrado, topi e rifiuti speciali per strada: “Le periferie dimenticate”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

“Oggi pomeriggio a seguito di alcune segnalazioni da parte di cittadini abbiamo effettuato un sopralluogo a Piazzale Castronovo, via Comiso e via Alia nel quartiere di Borgo Nuovo”.

Lo dice Antonino Randazzo, consigliere comunale del M5S che spiega: “Quello che ci siamo trovati di fronte è uno scenario terribile: montagne di rifiuti, discariche abusive di tutte le tipologie di rifiuti anche speciali e ricettacolo di ratti.

Un’emergenza igienico-sanitaria, ma anche di tipo sociale, che mette a rischio la salute della gente che abita in questo quartiere dove neanche la realizzazione del Tram è servito a garantire l’arrivo dei servizi minimi essenziali.

Alcuni residenti incontrati oggi, ci raccontano di una situazione di degrado e abbandono delle istituzioni che si ripete da tantissimi anni, preoccupati per la salute e la sicurezza dei propri figli che spesso si ritrovano a giocare in strada fra i rifiuti speciali e pericolosi.

È la signora Enza, a farsi portatrice e voce di molti residenti , rincara la dose e non risparmia critiche a nessuno:” Durante la campagna elettorale tutti i sindaci avevano promesso che si sarebbero occupati delle periferie, invece oggi i bambini continuano a giocare in strada e rischiando di farsi male fra la munnizza. Immediatamente dopo le elezioni vi siete già dimenticati di Borgo Nuovo : per Palermo non esistiamo “.. già per Palermo, qui da Borgo Nuovo, periferia dove la gente vive il degrado come solitudine e rassegnazione e non si sente parte della città”.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker