Hi-Tech

Tesla ci riprova: in estate il coast-to-coast a guida autonoma negli USA

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Lo aveva annunciato Elon Musk nel 2016: Tesla avrebbe dovuto compiere un tour coast-to-coast negli Stati Uniti a guida totalmente autonoma grazie al supporto fornito dal sistema Autopilot. Sappiamo poi tutti come è andata: prima c'è stato l'incidente in cui ha perso la vita un affezionato cliente Tesla, poi è esploso un dibattito nei giorni successivi sul fatto che l'Autopilot non fosse, in realtà, un vero sistema di guida autonoma quanto, piuttosto, un pacchetto di sistemi di assistenza avanzati pensati non per sostituire il conducente ma per affiancarlo alla guida. Un periodo di caos in cui il tour a guida autonoma è passato in secondo piano.

Oggi, però, l'azienda di Palo Alto torna sull'argomento con un comunicato ai propri investitori: il coast-to-coast s'ha da fare. Del resto, dopo aver espresso il proprio scetticismo riguardante i LiDAR, non ci sarebbe migliore occasione per Elon Musk di dimostrare le capacità di guida autonoma del proprio sistema di guida autonoma Autopilot (oggi noto come Hardware Two), in continua evoluzione per raggiungere i livelli SAE 4 e 5.

Un estratto della lettera recita: "l'imminente tour autonomo coast-to-coast mostrerà un vistoso passo avanti per la nostra tecnologia di guida autonoma". Ora sappiamo che è sempre difficile attualizzare le previsioni di Elon Musk, ma in questo caso il patron di Tesla ha fornito un orizzonte temporale abbastanza preciso, che si annovera "tra maggio e agosto" di quest'anno.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 699 euro oppure da ePrice a 778 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker