Cronaca

Le verità sulla Cannabis legale light e i fondamenti dell’olio al CBD: benefici e proprietà

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Coriandoli, maschere, carri allegorici, nastrini e tutto l’armamentario del Carnevale non riescono a mimetizzare, sotto i colori della festa, una società affaticata dalla pressione delle corse quotidiane e dal ritmo incalzante degli impegni quotidiani. Se una rondine non basta a far primavera neppure una trombetta basta a fare festa! Svaniti i giochi caleidoscopici del Carnevale si torna alla normalità. E, oltre alle mode e alle tendenze più o meno effimere, molti si scoprono sempre più attenti alla propria salute, più desiderosi a volersi ritagliare momenti di benessere e relax utilizzando prodotti naturali.

È fra le novità, riscoprono la libertà di scelta di un prodotto lecito, acquistabile alla luce del sole perché senza nessun elemento che disturbi e alteri le facoltà mentali. Stiamo parlando, ovviamente, della Cannabis Legale Light.

Componente principe è il CBD Cannabidiolo, uno degli oltre cento cannabinoidi presenti nella pianta della Cannabis, nonché componente dell’Olio al CBD che assicura benefici di alto livello. Si tratta di una riscoperta diffusa, tipica di questi ultimi anni, ma affonda le radici in una storia plurimillenaria.

LA CANNABIS UNA PIANTA MILLENARIA NON UN SEMPLICE FENOMENO DELLA MODERNITA’
Immaginatevi di essere trasportati indietro nel tempo. Il parallelo che segue fra il passato e l’odierno, è perfettamente calzante come prospettiva di impatto sociale.

Siamo alla fine del 1400, Cristoforo Colombo ha appena scoperto le Americhe. Successivamente sono partite altre spedizioni moltiplicandosi a dismisura.

Al loro ritorno quelle navi dalle grandi vele in canapa trasportarono tante cose nuove, sbalorditive: fagioli, mais, patate, pomodori, zucche, peperoni e peperoncini. E ancora, cacao e fichi d’india, ananas, arachidi. Tutti vegetali entrati poi nelle abitudini alimentari del Vecchio Continente che hanno arricchito i pasti apportando benefici vitali alle diete, facendo sì che l’ingegno umano li trasformasse in prodotti alimentari nuovi, li accostasse in nuove combinazioni di gusto.

Oggi siamo alle porte di un nuovo cambiamento imperniato sulla Cannabis Legale che funge da traino per una vasta gamma di prodotti, tra questi l’Olio al CBD ed altri prodotti derivati dal Cannabidiolo. E’ un elemento prezioso per i benefici apportati dal punto di vista nutraceutico e salutare, insieme ad altri elementi, tutti contenuti anche in creme, balsami, pomate, ecc.

CANNABIS LIGHT, UNA NOVITÀ DI SUCCESSO, RISPOSTA A UN MERCATO CHE MUTA PER LE ESIGENZE DEL NUOVO CONSUMATORE CONSAPEVOLE
La Cannabis Legale Light che riguarda infiorescenze ad alto contenuto di CBD (con concentrazione che può superare il 25%) è svettata ai primi posti tra le richieste del consumatore attento. Infiorescenze che provengono da coltivazioni di canapa industriale certificata, curata a regime biologico, tante varietà di Cannabis Sativa riconosciute da un disciplinare europeo, tipologie che si differenziano per i rispettivi bouquet di cannabinoidi e terpeni.

Escluso da tutto questo è l’elemento psicotropo THC se non in un massimo di legge pari allo 0,2%, praticamente inesistente come effetti.

Sulle varietà, sulle sue possibilità e offerte, un punto vincente è l’ampio catalogo on line di Cannabis Light di PuntoG che offre una vastità innegabile di combinazioni, anche nei kit prova che sono sinonimo di raggiungimento ottimale della propria richiesta di prodotto.

Mercato profondamente cambiato fatto di persone che vanno a caccia di prodotti che diano i benefici tanto ricercati, individui consapevoli, spesso nella fascia d’età compresa tra i 30 e i 45 anni che non cercano lo “sballo”. Scelte mature, responsabili, indirizzate alla cura di se stessi.

Nell’offerta PuntoG infiorescenze come quelle della linea CannaBe o Legal Weed sono sinonimo di produzioni certificate bio, quindi no a diserbanti, no a pesticidi e a fertilizzanti e assolutamente no a varietà da OGM organismi geneticamente modificati. Un carico di Natura.

È bene sottolineare che la Cannabis Legale è destinata al cosiddetto utilizzo tecnico o florovivaistico-collezionistico, non è Cannabis Terapeutica che è definita -nonché prescritta- solo dal Servizio Sanitario.

PuntoG ha poi un servizio prezioso per gli acquirenti con consegna dei prodotti in pacco anonimo, la spedizione gratis in Italia entro due giorni per ordini da 60 euro in poi, scelta dei diversi metodi di pagamento e la possibilità di monitorare online il percorso del proprio ordine.

Poi la linea aperta con l’Help Desk telefonico di PuntoG, a disposizione dal lunedì al sabato, dalle ore 11 alle 20, al numero (anche Whatsapp) 345 889 3933.

SVELARE L’ESSENZA E DEFINIRE I BENEFICI DELL’OLIO AL CBD
Il CBD Cannabidiolo è un antagonista di ansia e panico, rilassante senza alcun effetto sulle capacità mentali, forte antiossidante, ipertensivo selettivo contro il glaucoma, antidolorifico e contro l’ipermobilità intestinale.

Se si desiderano momenti di relax, se si vuole dare una rasserenante regolarità al ciclo del sonno rilassando mente e sistema muscolare, il Cannabidiolo è un ottimo compagno.

L’estrazione di CBD da piante provenienti da produzioni biologiche con selezioni di prima qualità da Cannabis Sativa L., fa sì che si possano ottenere prodotti arricchiti di Cannabidiolo come gli oli.

Per averne una panoramica esemplare PuntoG offre Olio al CBD con benefici preziosi per l’organismo (clicca) grazie anche a una vasta gamma con concentrazioni dal 3 al 30%. La parola d’ordine è l’eccellenza dei prodotti e dei processi produttivi.

L’Olio non richiede ricetta medica, non è un medicinale, è in libera vendita in Italia, utilizzabile come gocce sublinguali o per vaporizzazione (inalazione dei vapori) come si fa anche con la Cannabis Legale, in modo da sfruttarne integralmente le proprietà.

Il team scientifico di PuntoG ha compiuto una selezione a livello internazionale. La scelta è caduta su marchi come HemPoland, PharmaHemp, MediHemp rappresentanti aziende che operano con artigianalità innovativa e meticolosità certosina.

L’estrazione del CBD dalla pianta avviene senza utilizzare elementi chimici, senza solventi. Come nei prodotti selezionati dagli esperti di PuntoG, tutto avviene con un processo di estrazione ad alta pressione e a bassa temperatura nota come tecnica della CO2 Supercritica, la migliore tecnologia oggi disponibile. Il grosso vantaggio è di mantenere inalterato il principio attivo.

L’OLIO AL CBD E I SUOI BENEFICI
Ulteriore esempio tra i tanti possibili benefici derivanti dalle proprietà del CBD è quanto messo in luce dallo studio compiuto da ricercatori del Dipartimento di Scienze Chimiche, Biologiche, Farmaceutiche e Ambientali, dell’Università di Messina pubblicata anche su Cineca Iris Institutional Research Information System: il Cannabidiolo ha spiccate proprietà antidiabetiche.

Infine, ma l’argomento non si esaurisce qui, il CBD è ottimo integratore alimentare, attenua le emicranie, favorisce la riparazione ossea, antitumorale.

Le analisi e gli studi su questa sostanza si moltiplicano e raggiungono sempre nuovi traguardi. Sullo stato degli approfondimenti scientifici, sui benefici rilevati dall’azione del Cannabidiolo, basta cercare online il National Center for Biotechnology Information o NCBI, il Centro Nazionale per le Informazioni Biotecnologiche statunitense della National Library of Medicine, emanazione dell’Istituto per la Salute Usa: nello spazio web dell’NCBI un ottimo motore di ricerca apre a tutta la documentazione mondiale possibile.

Indissolubile quindi il legame Olio-CBD-Benefici.

OLTRE ALL’OLIO AL CBD ANCHE CREME, BALSAMI, CAPSULE
Non di soli oli si parla perché il CBD è contenuto in una vasta gamma di prodotti che soddisfano esigenze e situazioni diverse.

PuntoG mette in luce anche creme e pomate al CBD per somministrazione locale topica, cristalli da utilizzare nei vaporizzatori (CBD per inalazione del vapore, come si fa anche con l’olio).

Anche l’innovativo balsamo labbra (CBD al 3%) capace di ringiovanire e dare nuova elasticità ai tessuti, proteggere dagli agenti atmosferici e agire in maniera esemplare nel caso di arrossamenti o screpolature.

Per concludere questa breve panoramica, ecco le capsule al CBD (al 2,5% o al 5%) che contengono altri fitocannabinoidi come CBDA, CBN, CBV, CBG, il tutto in confezioni salva freschezza da 30 capsule: NON è un farmaco ed è assimilabile come supplemento alle diete.

Per essere sicuri di scegliere il prodotto che si sposa al meglio con le personali esigenze, su PuntoG si può seguire la comunità che continuamente si confronta con esperienze vissute, confronti, suggerimenti.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker