Hi-Tech

WhatsApp: comincia il supporto ai pagamenti tra utenti in India

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

WhatsApp ha cominciato ad introdurre il supporto allo scambio di denaro tra utenti, almeno sul suolo indiano. La funzionalità, chiamata semplicemente Pagamenti, permette di inviare e ricevere denaro grazie alla piattaforma UPI (United Payments Interface) e alle banche indiane (per ora) che ne fanno parte. Il sistema è ancora in fase di beta e l’accesso è limitato ad un numero ristretto di utenti, i quali devono già disporre di un account compatibile con UPI al fine di poter sfruttare la funzionalità. WhatsApp, infatti, al momento offre esclusivamente la possibilità di collegare un account esistente e non permette di crearne uno nuovo.

Al fine di poter sfruttare questa nuova funzione, sembra che sia necessario avere accesso alla versione 2.18.21 su iOS, mentre è necessaria la 2.18.41 su piattaforma Android. La voce Pagamenti è stata inclusa all’interno del menù attualmente dedicato all’aggiunta di allegati e, come era lecito aspettarsi, l’invio di denaro può avere luogo solo se entrambi gli utenti hanno ricevuto l’abilitazione al servizio.

WhatsApp ha ottenuto l’approvazione all’integrazione del sistema UPI lo scorso luglio 2017 e ha cominciato a metterla a frutto solo ora. Siamo sicuri che passerà diverso tempo prima che il rollout globale di questa funzionalità venga completato, tuttavia, quando questo accadrà, la puattaforma di messaggistica potrebbe diventare uno dei principali punti di riferimento per il mondo dei pagamenti online, visti gli oltre 1,5 miliardi di utenti che la utilizzano ogni giorno.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 739 euro oppure da ePrice a 869 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker