Hi-Tech

Nest entra a far parte della divisione Hardware di Google

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google ha annunciato sul suo blog – attraverso un post di Marwan Fawaz e Rick Osterloh – quello che era nell’aria già da diversi mesi, ovvero l’ingresso di Nest all’interno della divisione Hardware della società.

Nest viene da un 2017 da record, durante il quale è stata in grado di raddoppiare la propria offerta di prodotti totalizzando vendite che – contando solo quelle dello scorso anno – hanno superato la somma di quelle relizzate nel 2015 e nel 2016. Con Google anch’essa impegnata nella vendita di prodotti dedicati alla casa connessa, come gli speaker Google Home, era solo questione di tempo prima che le due realtà potessero fondersi in un’unica entità e quel momento sembra ormai essere giunto.

Grazie all’ingresso di Nest all’interno della divisione Hardware, Google punta a potenziare quella che è sempre stata la mission di Nest, ovvero creare dispositivi che possano rendere la casa più intelligente e attenta ai bisogni dei suoi abitanti. I team dei due rami di Alphabet sono già entrati in contatto e hanno cominciato a lavorare insieme da diverso tempo, quindi quello di oggi è solo la naturale evoluzione di questo percorso. Ci aspettiamo di vedere una nuova serie di prodotti basati sul know how introdotto da Nest e sulle potenzialità di Assistant, magari già durante il prossimo Google I/O 2018


Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da Amazon a 152 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker