Hi-Tech

Guida autonoma: per Elon Musk i LiDAR sono superflui

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I sensori LiDAR – acronimo di acronimo di Light Detection and Ranging o anche Laser Imaging Detection and Ranging – sono considerati dalla maggior parte delle case automobilistiche un elemento essenziale per il corretto funzionamento dei sistemi di guida autonoma. Ma non da Tesla, e tantomeno dal suo patron Elon Musk, che da sempre ha espresso il proprio scetticismo a riguardo.

Spesso, infatti, il costruttore di Palo Alto ha ribadito la validità del proprio sistema di guida totalmente autonoma servendosi solamente di telecamere, radar e sensori a ultrasuoni. Le tecnologie laser come il LiDAR, secondo Tesla, oltre a costare decisamente di più e a presentare ingombri fisici non indifferenti, non sono in grado di vedere in condizioni ambientali difficili, come in caso di pioggia intensa o neve.

L'antipatia di Elon Musk verso i LiDAR è stata espressa di recente, come riporta The Verge, e non sembra essere legata ad una sola questione estetica:


Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, compralo al miglior prezzo da Amazon a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker