Cronaca

Solidarietà a Luca Reina: per aiutare un giovane pestato dal branco gli rompono il naso

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Luca Reina è il giovane palermitano che non ha esitato un solo attimo per intervenire in soccorso di un giovane picchiato dal branco in piazza Sant’Anna  a Palermo alle 3 di notte del 27 gennaio.

Nel tentativo di togliere il giovane dalle grinfie dei bulli ha ricevuto un pugno che gli ha provocato la frattura del setto nasale.

La sua storia iniziata con il suo racconto su Facebook è stata al centro delle cronache nazionali. Oggi il vicepresidente della prima circoscrizione Antonio Nicolao lo ha invitato e davanti al consiglio.

Durante la seduta consiliare tra una mozione e un ordine del giorno, Luca Reina ha raccontato di essere deluso e amareggiato “perché ritiene assurdo ritrovarsi col naso rotto – ha detto il giovane – senza conoscere chi lo ha aggredito. Rifarei quello che ho fatto. Ho avuto tanta solidarietà attorno a me. Io sono convinto che stiamo dalla parte giusta. Ringrazio il presidente e i consiglieri i tutti, ma soprattutto il vice presidente Antonio Nicolao per avermi invitato qui in prima circoscrizione”.

La prima circoscrizione dice il vice presidente Antonio Nicolao “ha sempre mostrato vicinanza ai cittadini che sono stati vittime di ingiustizie come magistrati e imprenditori, questo è lo spirito di tutti i consiglieri e intendiamo portarlo avanti insieme ai cittadini, dando appuntamento a venerdì prossimo alle 20 in piazza Sant’Anna per un riconoscimento pubblico a Luca Reina per l’atto di assoluta normalità”.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker