Cronaca

Arrestati a padre e figlio a Palermo, come in Gomorra piazzano le telecamere nel market di droga (FOTO)

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

I carabinieri hanno arrestato Carmelo e Carlo Tinnirello, padre e figlio di 43 e 24 anni accusati di detenzione e spaccio di droga.

I due, come nella fiction Gomorra, avevano piazzato una telecamera per cercare di proteggere il market della droga in piazza Ponte Ammiraglio, meglio conosciuta come piazza Scaffa a Palermo.

Il sistema di videosorveglianza serviva per sorvegliare il deposito e cercare di anticipare i controlli delle forze dell’ordine. Approfittando dell’ingresso di un cliente i carabinieri hanno fatto irruzione nell’immobile.

Nel corso della perequazione grazie anche a Ron pastore tedesco di 4 anni, in forza al Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia, è stata scoperta una stanza ricavata nel magazzino.

In un cofanetto di colore marrone i militari hanno trovato 16 dosi di crack, 31 dosi di cocaina per un peso di circa, 12 stecchette di hashish, un 1 panetto di hashish, 6 pezzi di hashish e 262 euro.

Il cliente di 30 anni ha confermato che stava comprando droga ed è stato segnalato alla prefettura. Padre e figlio sono stati portati in carcere al Pagliarelli.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker