Hi-Tech

AMD a lavoro su una nuova architettura GPU per rimpiazzare l'attuale GCN

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Quando AMD svelò al pubblico la roadmap aggiornata per i mercati CPU/GPU consumer, tutti guardarono con interesse a Navi, la prima generazione di GPU costruita con processo produttivo a 7 nanometri, che probabilmente sarà affiancata a memorie HBM2 o GDDR6. Se tutto procederà secondo i piani, Navi dovrebbe arrivare sul mercato entro il 2019, utilizzando l'architettura GCN (6a gen) per l'ultima volta.

Dopo Navi, AMD indica che entro il 2020/2021 arriverà quella che definisce Next-Gen GPU, un chip non solo basato su processo produttivo a 7nm+, ma su una nuova architettura che dovrebbe abbandonare definitivamente l'approccio dell'attuale GCN.

AMD GCN (graphics Core Next) debuttò nel 2011 come successore dell'ormai matura TeraScale. Le prime GPU a godere di questa architettura furono le Southern Islands, con risultati in termini prestazionali piuttosto notevoli grazie al passaggio dell'architettura VLIW (very long instruction word) a quella RISC (reduced instruction set based computing).


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tekno zone a 719 euro oppure da ePrice a 778 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker