Cronaca

Inizia Sanremo 2018, Baglioni: “Per omaggiare la bellezza della musica”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Inizia oggi il Festival di Sanremo. Dovrà “omaggiare la bellezza che tanti ci hanno lasciato nella musica”, ha detto Baglioni.
Stasera il direttore artistico duetterà con Morandi. Attesa anche per Fiorello. Quest’anno niente eliminazioni: i 20 big
verranno giudicati da televoto, giuria demoscopica e stampa; a fine serata sarà rivelata la posizione in fascia di classifica.

A condurre il festival saranno Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Musica, intrattenimento e guerra di ascolti, come sempre. L’impresa sarà eguagliare – o addirittura superare, se possibile – gli exploit delle edizioni targate Carlo Conti.

Ecco chi saranno i 20 cantanti big che parteciperanno a Sanremo 2018: Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, The Kolors, Nina Zilli, Diodato con Roy Paci, Mario Biondi, Lo Stato Sociale, Luca Barbarossa, Annalisa, Giovanni Caccamo, Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico, Enzo Avitabile con Peppe Servillo, Renzo Rubino, Noemi, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Ron, Max Gazzè, Le Vibrazioni, i Decibel, Red Canzian ed Elio e le Storie Tese.

Ecco i nomi delle otto Nuove Proposte e i rispettivi brani in concorso: Lorenzo Baglioni (“Il congiuntivo”), Mirkoeilcane (“Stiamo tutti bene”), Alice Caioli (“Specchi rotti”) Eva (“Cosa ti salverà”), Giulia Casieri (“Come stai”), Mudimbi (“Il mago”), Ultimo (“Il ballo delle incertezze”), Leonardo Monteiro (“Bianca”). Il Festival di Sanremo 2018 si terrà dal 6 al 10 febbraio 2018 presso il tradizionale Teatro Ariston.

Tra i superospiti ci saranno Fiorello, Gianni Morandi, Laura Pausini e poi gli attori, tra cui Stefania Sandrelli, Stefano Accorsi, Valeria Solarino, Sabina Impacciatore, Carolina Crescentini, Gianmarco Tognazzi. “Faranno la famiglia di Favino perché stanno tutti bene”, sottolinea Baglioni parafrasando il titolo dell’ultimo film di Muccino. Tra i cantanti, Antonacci, Negramaro, Nannini, Nek con Renga e Pezzali, Sting con Shaggy che faranno un omaggio alla nostra musica in italiano, James Taylor e Giorgia. E poi ci sarà Pippo Baudo, maestro del Festival. Alcuni ospiti presenteranno la loro ultima produzione, aggiunge Baglioni, ma “il patto è che se vieni a cantare una cosa tua devi cantare anche una cosa mia perché ti ho preso io: faranno dunque anche delle canzoni mie”. Qualche esempio? ‘Strada facendo’ del trio Renga-Nek-Pezzali.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker