Hi-Tech

Tesla Solar Roof su 50.000 case australiane per la centrale elettrica virtuale

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tesla continua a portare avanti interessanti progetti in Australia, legati all'utilizzo dei suoi pannelli solari e delle batterie Powerwall 2. La società di Elon Musk e lo stato dell'Australia Meridionale hanno dato il via ad una nuova partnership che porterà alla creazione di una vera e propria centrale elettrica virtuale, grazie all'applicazione del kit Tesla su almeno 50.000 case private.

Lo scopo dell'iniziativa è quello di contrastare i recenti disservizi che stanno riguardando la rete elettrica del Paese, spesso colpita da frequenti blackout e soggetta ad un notevole incremento dei prezzi. Grazie alla creazione di questa rete basata interamente sull'energia solare, il governo dell'Australia Meridionale spera di contrastare i rincari e di poter compensare la richiesta di corrente elettrica, dal momento che le abitazioni immetteranno quella in eccesso all'interno della rete.

L'esperimento prenderà il via con le prime 1.100 abitazioni e non ci sarà alcun costo iniziale per i proprietari delle case coinvolte nel progetto. L'intera operazione sarà finanziata con i fondi governativi (per un totale di 32 milioni di dollari australiani) e con la fornitura di energia elettrica generata dalle strutture. Se tutto andrà come pianificato, questo porterà a stabilizzare la produzione di energia della regione, al momento affidata per il 50% all'eolico, e ad un abbattimento del 30% della bolletta per i cittadini che parteciperanno al progetto.


Il vero top gamma Nokia? Nokia 8, in offerta oggi da Tiger Shop a 389 euro oppure da Media World a 461 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker