Sport

Qui Anfield, se anche il Palermo “you’ll never walk alone”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

liverpool-tottenham-amenta-e-ferrara

(gm) – I nostri croni-tifosi Carlo Amenta e Gery Ferrara, “inviati” da Stadionews a Liverpool per il big match con il Tottenham, ci raccontano – con tanto di video personalizzato – la loro domenica davvero speciale. Un racconto intriso di passione che sottolinea come il calcio in Inghilterra, per i tifosi, sia proprio un’altra cosa.

La partita in Inghilterra è un rito che comincia sia dalla prima mattina: bacon, eggs, pudding, beans, sausages, mushrooms e tomato ti servono per affrontare una giornata che si preannuncia durissima. Anche perché quello è l’unico pasto della giornata che verrà scandita da pinte di birra, canti e scommesse.

PALERMO, DIFESA DA INVENTARE: TOCCA A RAJKOVIC?

Alle 13 già al New Halfway Pub, a Walton Road, andiamo a sentire i pronostici e i racconti delle trasferte in giro per l’Europa, delle finali perse, di quelle vinte e della tragedia di Hillsborough Plains. Poi comincia la lenta camminata verso il tempio di Anfield Road con “scouse pie” e puntata lampo su Salah primo marcatore.

Canta la Kop e la partita comincia. Da lì in poi è tutta un’altra emozione e ci godiamo pure i dieci minuti più pazzi della Premier (2 a 2 finale con due gol nel recupero e due rigori molto generosi per gli ospiti) che ci lasciano l’amaro in bocca per la “bolletta” ormai in tasca a tempo scaduto (sì, avevamo giocato anche il Liverpool vincente).

PALERMO ASSENTE ALLA FESTA DEL GOL

Ciò non ci impedisce di tornare a bere e cantare dove ormai ci riconoscono come tifosi onorari e, sopratutto, e quando ci chiedono per che squadra tifiamo ci rispondono che grazie a quella maglia il Palermo “is the team with the very cool jersey in pink and black”.

A questi tifosi non interessa chi sia il presidente. A questi tifosi non interessa se la squadra vince o perde o se sono passati 27 anni dall’ultimo titolo. A questi tifosi non interessa se piove, nevica o c’è una bella giornata di sole. Quando i Reds sono ad Anfield, la vecchia bandiera rossa di una nave sventola orgogliosa e richiama tutti verso la Kop. Perché conta solo la squadra, solo la maglia e ogni tifoso sa che il suo unico dovere è che quella squadra non cammini mai da sola!”

L’articolo Qui Anfield, se anche il Palermo “you’ll never walk alone” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker