Cronaca

Il contratto collettivo nazionale di lavoro, tavola rotonda per spingere su accelerazione tempi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Ipotesi di accordo sul Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro delle funzioni centrali della pubblica amministrazione, ormai prossimo alla firma conclusiva.

Questo l’argomento al centro dell’assemblea unitaria di Fp Cgil, Cisl Fp e Uilpa tenutasi oggi a Palermo presso l’Auditorium “Don Orione” in via Antonio Pacinotti 49.

I lavori hanno visto la partecipazione di numerosi dipendenti della pubblica amministrazione, che hanno fornito alcuni spunti di riflessione legati alla necessità di utilizzare maggiori risorse economiche e di velocizzare i tempi del rinnovo del prossimo contratto, la cui scadenza è prevista per la fine del 2018.

Durante l’assemblea, presieduta dal segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione Sicilia Alfonso Farruggia e apertasi con la relazione di Giuseppe Barone, segretario regionale di Cisl Fp Sicilia, è emersa la soddisfazione dei sindacati per il raggiungimento dell’obiettivo, atteso da circa otto anni.

La conclusione dei lavori odierni è stata affidata al segretario nazionale della Fp Cgil Salvatore Chiaramonte.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker