Sport

Benevento – Napoli 2-0, LE PAGELLE: Mertens e Insigne trascinatori

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Sarri-3

Il Napoli risponde alla Juve e si riprende la vetta, il Benevento dimostra di volersela giocare fino alla fine. Partenza sparata dei padroni di casa e i partenopei per un attimo temono, poi però Mertens segna con il cucchiaio e gli uomini di Sarri iniziano a tessare la propria tela fatta di tecnica e velocità, ma con cinismo. Hamsik raddoppia in avvio di ripresa, poi il VAR La Penna annulla un rigore per fuorigioco di Sandro. Unico sussulto? La distorsione di Mertens e il cambio.

Marcatori: 20′ p.t. Mertens (N), 2′ s.t.  Hamsik (N)

JUVENTUS – SASSUOLO (7-0): LE PAGELLE

BENEVENTO: Puggioni 6; Venuti 4.5, Dijmsiti 6, Costa 5, Letizia 5.5; Cataldi 5.5, Sandro 6.5 (dal 38′ s.t. Del Pinto s.v.), Djuricic 5.5 (dal 23′ s.t. Memushaj 6); D’Alessandro 6, Guilherme 5.5, Brignola 5 (dal 18′ s.t. Coda 6).

NAPOLI: Reina 6; Hysaj 6, Albiol 5.5, Koulibaly 6, Mario Rui 6; Allan 6.5, Jorginho 6 (dal 33′ s.t. Diawara s.v.), Hamsik 7 (dal 25′ s.t. Zielinski 6); Callejon 6.5, Mertens 7.5 (dal 31′ s.t. Rog 6), Insigne 7.

SERIE A: I RISULTATI

I MIGLIORI

Mertens: Deve pensarci ancora lui. Il Napoli per un attimo vive lo spettro di una match complicato (comunque rimasto tale fino alla fine), lui lo sblocca con un tocco sopraffino. Poi la scavigliata che lo costringe a uscire dal campo e mette in ansia tutta Napoli.

Insigne: La differenza fra la stella ed il leader si vede nelle piccole cose. Mai evanescente, ligio al dovere nei compiti difensivi e sempre pronto a fare la cosa giusta per la squadra, non per sé stesso.

Hamsik: Una partita un po’ in ombra, ma il segreto è aspettare sempre il proprio momento. Il suo arriva ad inizio ripresa: lui si inserisce in area, il pallone spinto in porta diventa una semplice quanto logica conseguenza.

Sandro: Si vede lontano un miglio che è un giocatore che non c’entra nulla con Benevento (lo diciamo in senso buono ovviamente…). Il gioco palla a terra trova linfa nella sua tecnica; grande sacrificio in fase difensiva (quasi da terzo centrale). Manca la tenuta, ma è già un leader.

INTER – CROTONE (1-1) / LE PAGELLE

I PEGGIORI

Brignola: Parte bene e sbaglia una buona conclusione nei primi minuti. Tutto qui. Insigne e Mario Rui decidono di portarselo a scuola e lui sparisce dalla partita. Cambio inevitabile.

Costa: Beffato da Mertens, “decisivo” sul gol di Hamsik subendo un tunnel imbarazzante, tutt’altro che solido nella gestione del pallone; di testa non la prende neanche sotto tortura. Si procura un rigore, il VAR lo annulla. Fantozziano.

Venuti: Disattenzione sanguinosa che costa il raddoppio e contro Hysaj su quella fascia, a spingere nemmeno si azzarda. Inadeguato a dir poco.

L’articolo Benevento – Napoli 2-0, LE PAGELLE: Mertens e Insigne trascinatori proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker