Cronaca

Sfuggì all’operazione antimafia Adranos, rocambolesca fuga sui tetti e cattura per un latitante del clan Santangelo (FOTO)

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Quattro giorni fa erano riusciti a sfuggire alla cattura nell’ambito dell’operazione antimafia Adranos che riguardava 33 persone accusate a vario titolo di associazione per delinquere di stampo mafioso, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio delle medesime, estorsione, rapina, furto, ed altri reati contro il patrimonio, reati in materia di armi, con l’aggravante di aver commesso il fatto in nome e per conto dell’associazione di tipo mafioso denominata clan Santangelo e al fine di agevolarne le attività illecite.

La squadra mobile di Catania adesso ha fatto scattare le manette ai polsi di Antonio longo detto  ‘u nanun’ e Salvatore Foti detto ‘u sceccu’.

Foti era tornato a casa 24 ore dopo il blitz convinto che non lo avrebbero più cercato lì ma glia genti della mboile e del Commissariato di Adrano lom hanno sorpreso. Il ricercato ha tentato una rocambolesca fuga sui tetti rifugiandosi, poi, a casa di un viciono dove, però, è stato rintracciato e arrestato.

Longo si è invece presentato spontanemanete alla polizia nel commissariato di Adrano

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker