Cronaca

Vendita pomodoro proveniente dal Camerun a Pachino, Corrao: “Insulto inaccettabile a dignità nostri produttori”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

“La vendita del pomodoro camerunense a Pachino è un insulto inaccettabile alla dignità dei nostri produttori. Come si permettono il Governo e la Grande distribuzione a ridicolizzare così i nostri agricoltori?”.

Commenta così l’eurodeputato M5S Ignazio Corrao la notizia diffusa da una testata giornalistica sulla presenza di pomodoro proveniente dallo Stato africano sui banconi della verdura in un supermercato di Pachino.

“Mentre il nostro pomodoro dalle qualità straordinarie – spiega Corrao – marcisce nelle campagne e gli agricoltori sono ridotti ormai alla fame, ci permettiamo il lusso di vendere i pomodori del Camerun nei supermercati di Pachino. Per quanto ancora dovremo vedere calpestati i diritti dei nostri agricoltori e l’inutilità del Governo nel difenderli dalla spietatezza della Grande distribuzione organizzata? Questa sera sarò al loro fianco per dire basta a questa situazione ormai insostenibile. Sono al fianco ogni dei nostri produttori giorno a Bruxelles per cercare di contrastare a livello istituzionale le scellerate scelte politiche proprio degli eurodeputati italiani dei partiti di maggioranza, che mentre sul territorio raccontano ai giornali di voler tutelare il Made In, mentre in Europa – Conclude Corrao – propongono e votano i trattati di libero scambio che hanno di fatto ucciso la nostra economia”. L’europarlamentare M5S Ignazio Corrao sarà proprio questa sera a Siracusa ed Avola insieme al candidato premier del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio e domani a Scicli, Caltanissetta e Palermo.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker