Hi-Tech

Primi timidi segnali di attacchi sfruttando Meltdown e Spectre

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I cybercriminali stanno cominciando a studiare le potenzialità di Meltdown e Spectre. AV-TEST segnala, su Twitter, che i pezzi di codice che tentano di sfruttare le ormai celebri vulnerabilità dei processori sono già saliti oltre il centinaio. Degna di nota anche la rapidità con cui gli esperimenti si stanno diffondendo: il 17 gennaio erano 77, il 23 119, l'altro ieri 139.

Interpellata da Security Week, AV-TEST ha spiegato che la maggior parte dei sample, che provengono da una varietà di fonti come società antivirus, ricercatori indipendenti e tester, sono delle ricompilazioni dei proof-of-concept – esempi che i ricercatori di sicurezza scrivono per dimostrare l'efficacia di un attacco.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 680 euro oppure da Amazon a 799 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker