Cronaca

“Niente nomine in campagna elettorale”, Musumeci azzera gli incarichi e invia funzionari ‘provvisori’ dappertutto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

“Niente nomine nel sottogoverno regionale in campagna elettorale”.

Lo ha deciso il Presidente della Regiuone che ha informato la giunta sulla sua intenzione. gli assessori hanno condiviso lo stop fino alla fine della campagna elettorale. Dunque non ci saranno nom ine di dirigenti generali ne di presidenti e consigli di amministrazione della Partecipate. Non si sceglieranno neanche i manager della sanità.

Come fare con lo sppoil system visto che i termini scadono il 16 febbraio. La scelta maturata non ha precedenti. Via tutti i dirigenti e i componentid ei consigli di amministrazione a prescindere da qualsiasi scelta. Visto che non si possono lasciare le società in balia di nessunpo, nomine provvisore di funzionari interni e di uomini dei gabinetti per amministrare la fase di passaggio in attesa di farle le nomine senza più dover sottostare ai termini dellpo psoil systemù

“Voglio evitare qualsiasi tentativo di speculazione – dice Musumeci -. La legge mi impone, com’è noto, l’esercizio della facoltà di sostituire i vertici di tutte le società partecipate entro novanta giorni dal mio insediamento. Poiché la scadenza coincide con la campagna elettorale, ho dato disposizione, d’accordo con la giunta, di procedere alla nomina ‘transitoria’ tra il personale degli uffici di diretta collaborazione, rimandando al dopo 4 marzo le scelte definitive, sulla base di oggettive valutazioni di competenze ed esperienze di ognuno”.

In questa ottica, dunque, si inqudrano anche i passaggi di consegne di numerose società partecipate. Oggi è toccato al Cas. L’Assemblea dei Soci del Consorzio si è riunita con all’ordine del giorno gli adempimenti indicati dall’art.3/ter  della L.R. 22/95 (come integrata dalla L.R.6/2017) “conferma, revoca, modifica o rinnovo dell’organo di Amministrazione”. Ha presieduto i lavori l’Arch. Salvatore Lizzio, Capo di Gabinetto dell’Assessore Regionale Infrastrutture.

L’Assemblea ha preliminarmente accolto le dimissioni del vice presidente Avv. Antonino Gazzara, eletto nel 2014 in rappresentanza dei soci degli enti consorziati diversi dalla Regione. Subito dopo ha eletto Presidente la Dott.ssa Alessia Trombino (Capo Segreteria del Presidente della Regione) e Consigliere l’Avv. Maurizio Maria Siragusa (Coordinatore della Segreteria Tecnica dell’Assessore Regionale alle Infrastrutture), entrambi su designazione della Regione Siciliana e consigliere l’On. Francesco Calanna (attuale Commissario Straordinario Area Metropolitana di Messina) per i soci degli enti diversi.

Si tratta, naturalmente, proprio di quelle nomine provvisorie fatte per gestire il passaggio e che saranno riviste dopo il 4 marzo. Le altre parecipate riuniranno i cda lunedì 5 febbraio data ultima indicata da Musumeci in una lettera inviata a tutti per fare questo passaggio e azzerare le nomine precedenti.

 

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker