Hi-Tech

Niantic compra Escher Reality, specialista in AR cross-platform e multiutente

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Niantic, società che ha realizzato l'arcinoto gioco AR Pokémon Go, ha acquisito Escher Reality. È una piccola software house, che si occupa anch'essa di realtà aumentata, tra le altre cose. Esiste da prima dell'uscita di Pokémon Go, e sviluppa un toolkit per AR simile ad Apple ARKit e Google ARCore. La particolarità del prodotto di Escher Reality è che aggiunge due caratteristiche di grande interesse per uno sviluppatore di giochi: il supporto a cross-platform e multiutente.

Per Pokémon Go, o per i futuri nuovi titoli di Niantic, potrebbe trattarsi di un enorme passo avanti rispetto all'esperienza di gioco odierna: i giocatori potrebbero condividere un mondo – o meglio, un "overlay virtuale" al mondo reale – in cui interagire l'uno con l'altro.

Per il momento rimangono solo teorie, per quanto suggestive; il comunicato stampa che annuncia l'acquisizione, prevedibilmente, è scarno di dettagli così sensazionali, e riporta solo che l'obiettivo è "rendere disponibile una tecnologia AR cross-platform a un maggior numero di sviluppatori entro l'anno".


Il massimo rapporto qualità/prezzo? Motorola Moto G5, compralo al miglior prezzo da Media World a 139 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker