Cronaca

Paura meningite nell’Agrigentino, 24enne in coma e allerta scattato ad Aragona: profilassi in corso

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Un giovane di 24 anni arriva al pronto occorso dell’ospedale San Giovanni Di Dio di Agrigento con febbre alta e vari altri sintomi e scatta l’allarme meniningite.

Era stato il medico di guardia al pronto soccorso a isolare subito quel paziente e diagnosticare una sospetta  meningoencefalite.  Il ventiquattrenne di Aragona è stato sottoposto al prelievo cerebrospinale e, poco dopo, è arrivata la conferma. Al ragazzo, un artigiano, è stata diagnosticata la meningite batterica. Immediatamente si è messa in moto la macchina del trasferimento verso una struttura sanitaria meglio attrezzata.

Da Agrigento, racconta il Giornale di Sicilia in edicola, è stato cercato e trovato un posto per il ricovero in un reparto di Malattie infettive. Il ventiquattrenne è stato, dunque, trasferito a Barcellona Pozzo di Gotto, nel Messinese. È in prognosi riservata.

Subito disposto l’avvio della profilassi per i familiari, per gli amici e per tutti coloro che sono venuti a contatto con il giovane.  L’Asp di Agrigento, come sempre avviene in casi del genere, ha diramato l’allerta ai medici di famiglia del paese. E lo ha fatto sia per velocizzare la profilassi che per porre attenzione ad eventuali altri casi di febbre sospetta.

 

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker