Cronaca

Sostegno alle imprese attraverso il microcredito, accordo tra Unicredit e Cna Sicilia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

UniCredit e CNA Sicilia hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per avviare un programma di sostegno a microimprese attraverso lo strumento del microcredito.

UniCredit ha lanciato un nuovo programma, Social Impact Banking, che ha l’obiettivo di promuovere attività con un “impatto sociale positivo”. Il programma prevede, tra l’altro, la concessione di prestiti sino ad un massimo di 25 mila euro, garantiti sino all’80% dal Fondo di Garanzia per le PMI, finalizzati all’acquisto di beni e servizi, al pagamento di retribuzioni ai dipendenti, al sostegno dei costi per corsi di formazione. Il Microcredito è rivolto alle microimprese che sono spesso escluse dall’accesso ai prodotti e servizi bancari tradizionali

CNA Sicilia, selezionata da UniCredit come partner del programma di Microcredito, valuterà le caratteristiche del progetto e la sua sostenibilità economico/finanziaria e, in caso di valutazione positiva, predisporrà una relazione propedeutica all’apertura della pratica con la Banca. L’accordo di collaborazione assegna a CNA Sicilia anche l’esecuzione di alcuni servizi ausiliari, quali il supporto alla definizione della strategia di sviluppo del progetto e l’individuazione e diagnosi di eventuali criticità del progetto finanziato.

“UniCredit  – ha sottolineato Roberto Cassata, Responsabile Rapporti con il Territorio Sicilia – è da sempre molto sensibile alla responsabilità sociale d’impresa. Grazie anche al supporto di una rete di partner, UniCredit finanzierà progetti meritevoli che aiutano a creare inclusione ed ampliare l’occupazione”.  “Si tratta certamente di una iniziativa di grande rilevanza per i riflessi positivi che è destinata ad avere sul nostro tessuto produttivo  – spiegano i vertici regionali della CNA – ecco perché abbiamo condiviso e sposato il progetto che ci vedrà impegnati in questa nuova veste. L’obiettivo – precisano il presidente Nello Battiato e il segretario Piero Giglione  – è  facilitare il difficile e complesso percorso che attualmente gli artigiani e gli imprenditori sono costretti ad attraversare per richiedere un prestito. Ringraziamo UniCredit per la fiducia accordata alla nostra Organizzazione, ritenuta idonea a potere svolgere questa delicata attività – concludono Battiato e Giglione – un riconoscimento che ci gratifica e certifica la competenza e la credibilità di cui gode oggi la CNA anche nel territorio siciliano”.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker