Sport

Mihajlovic e il Tapiro: “Esonero? Neanche una chiamata da Cairo”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Sinisa Mihajlovic

Ci hanno pensato Valerio Staffelli e il Tapiro d’oro a consolare Sinisa Mihajlovic dopo l’esonero dal Torino all’indomani della sconfitta nel derby di Coppa Italia contro la Juventus. Un ko che è costato caro, ma ai microfoni di Striscia la Notizia non nasconde la sua amarezza: “Voglio ringrazie Urbano Cairo per l’opportunità di allenare il Torino, però mi dispiace che non sia stato lui a chiamarmi per comunicarmi l’esonero”, spiega il tecnico serbo.

>> FIGC, 3 CANDIDATI PER LA PRESIDENZA

Esonero colpa del VAR? Anche, e Mihajlovic lancia accuse non troppe velate: “Siamo stati sfortunati perché gli arbitri, nonostante andassero a rivedere gli episodi, confermavano gli errori. Questo fa pensare un po’ male”. Mihajlovic non ci sta e non risparmia critiche alla classe arbitrale.

>> NAPOLI, DE LAURENTIIS VUOLE BLINDARE SARRI

Mihajlovic si congeda poi con un simpatico siparietto, tirando in ballo il neo allenatore granata Walter Mazzari: “Arriva un allenatore nuovo che in un giorno cambia giocatori, sistema di gioco, e vince 3-0! Sto diventando una mezza sega – scherza – . Comincerò a fare pugilato, mi piacciono gli sport di contatto”.

LEGGI ANCHE:

INTER, AI DETTAGLI PER LISANDRO LOPEZ

L’articolo Mihajlovic e il Tapiro: “Esonero? Neanche una chiamata da Cairo” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker