Hi-Tech

HMDI Licensing mostra il primo chip HDMI 2.1 a 48 Gbps

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

HDMI Licensing ha mostrato al CES la demo con il primo chipset HDMI 2.1 a piena banda. Il chip, realizzato da Invecas, è capace di sfruttare tutti i 48 Gbps messi a disposizione dall'ultima versione. La dimostrazione è stata realizzata in modo piuttosto complesso per via dell'assenza di prodotti dotati di HDMI 2.1. Questa è anche la riprova che quelli presenti al CES non lo sono (non a 48 Gbps): poter piazzare un nuovo TV/proiettore/monitor eccetera con il proprio logo in un'occasione del genere sarebbe stata un'ottima pubblicità.​

Per presentare le capacità del chip viene utilizzato come sorgente un PC con doppia uscita video HDMI 2.0. Il computer invia due segnali in 4K ad un chip HDMI 2.1 Invecas, collegato a sua volta ad una scheda che fonde i due segnali in un solo flusso video. Da qui si passa attraverso un secondo chip HDMI 2.1 che veicola flussi video distinti a due TV Sony Ultra HD da 55" e ad un sintoamplificatore Pioneer tramite HDMI con eARC. Tutta questa complicata configurazione si è resa necessaria per dimostrare che la banda in uscita è effettivamente molto superiore a quella di HDMI 2.0 (18 Gbps).

La disponibilità del chip non è prevista a breve: la produzione di massa è ancora frenata dall'assenza delle specifiche necessarie ad ottenere la certificazione HDMI 2.1. Invecas si aspetta di vedere TV, lettori Ultra HD Blu-ray ed altri prodotti con HDMI 2.1 al CES 2019. Per un punto della situazione su HDMI 2.1 e sulla gamma di prodotti 2018 vi rimandiamo a questo articolo.


Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact è in offerta oggi su a 428 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker