Hi-Tech

Snapchat, trapelano dati poco entusiasmanti sull'uso quotidiano

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Snapchat viene vista prevalentemente come una piattaforma di messaggistica dai suoi utenti, che trascurano le funzionalità più avanzate, social e redditizie. Questa, in estrema sintesi, la conclusione che la redazione di Daily Beast ha potuto trarre dopo essere entrata in possesso di alcune statistiche interne dettagliate – e riservate – che risalgono a un periodo piuttosto ampio, da aprile a settembre 2017.

Snapchat non riporta pubblicamente molto sulle attività dei suoi utenti. Stando alle testimonianze raccolte dalla testata, la massima riservatezza è una politica che la dirigenza, riflettendo il volere del CEO e fondatore Evan Spiegel, seguono anche con i dipendenti, che raccontano di scoprire spesso novità sul loro stesso datore di lavoro attraverso i giornali, i blog di settore e altri canali d'informazione pubblici. L'idea che traspare dall'articolo originale (che include molte altre slide, per chi fosse curioso) è che un dipendente di Snapchat non sia molto entusiasta del proprio lavoro, e le misure di sicurezza contro le fughe di informazioni vengono percepite come eccessive. Ma vale la pena osservare che la testata non ha parlato con tutti i dipendenti (o ex-dipendenti).

I dati relativi a Snap Maps, funzione che permette (a grandi linee, maggiori dettagli QUI) di visualizzare la posizione dei propri amici, sono particolarmente scoraggianti. Nel periodo della sua presentazione c'è stato il picco di utenze, che poi sono calate costantemente fino ad essere usati giornalmente solo dall'11 per cento degli utenti – e anche al debutto le cifre non erano così stellari.


Cerchi lo schermo con la maggiore risoluzione e supporto 4K?? Sony Xperia XZ Premium, in offerta oggi da Tiger Shop a 496 euro oppure da Amazon a 579 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker