Cronaca

Migliorano le condizioni dei 2 fratellini dello Zen che hanno ingerito acido per sturare i lavandini

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Stanno meglio i due fratellini che ieri allo Zen a Palermo hanno ingerito della soda caustica in polvere. Le loro condizioni sono migliorate nel corso delle 24 ore tanto che il più piccolo di due anni ricoverato in rianimazione all’ospedale dei Bambini sarà trasferito nel reparto di chirurgia.

La gastroscopia ha escluso la presenza di lesioni all’esofago. “Le condizioni del piccolo di due anni sono decisamente migliorate – spiega Giorgio Trizzino direttore sanitario dell’ospedale Civico – È  stata sciolta la prognosi e il bimbo non è in pericolo di vita”. Anche il fratellino di quattro anni sta meglio. Le sue condizioni già da ieri sera erano notevolmente migliorate. Il bimbo di quattro anni è ricoverato al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale  Cervello.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker