Sport

Corsport – Emergenza Palermo: caccia al bomber sul mercato

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

zamparini-bad

“Emergenza”. Anche il Corriere dello Sport analizza la situazione di emergenza in casa Palermo in vista di Ascoli, partendo però da un punto fermo almeno per sabato: la presenza di Nino La Gumina da titolare in attacco (chiamato ad un riscatto dopo un avvio di stagione anonimo). All’orizzonte però qualcosa in vista del mercato si muove.

Dopo il no della lega di Serie B al rinvio delle gare dei rosanero durante le finestre internazionali, sarebbe già la partita la caccia ad un attaccante per centrare al promozione: Zamparini ha già assicurato l’arrivo di un attaccante esperto e dal rendimento sicuro per ovviare alle assenze di Nestorovski e che faccia rifiatare il reparto (finora tutto sulle spalle di nestorovski e Coronado in termini realizzativi) nei momenti di necessità.

ARCOLEO: “PALERMO COMPORTAMENTO DA GRANDE, MA…”

Una richiesta condivisa con il tecnico che dovrà ancora fare a meno di Coronado: “Non firmerei per un Palermo vincente e senza gioco. Sporchi, brutti e cattivi dobbiamo esserlo sempre e migliorare per diventare più corti e veloci. Senza Coronado dobbiamo avere più pazienza, però ci riusciamo ugualmente. Nazionali? Accetto le regole. Ma chi le ha fatte non capiva cosa succede quando alleni giocatori che vanno e vengono”.

ASCOLI – PALERMO: LE PROBABILI FORMAZIONI

Intanto ad Ascoli giocherà La Gumina, chiamato a dare una dimostrazione di carattere dopo un avvio dia ragione in cui non ha fatto la differenza, soverchiato da pressioni e aspettative: Tedino vuole rivedere il giocatore volitivo e grintoso del precampionato. E contro Ascoli e Parma (con 7 nazionali assenti) avrà una doppia chance.

LEGGI ANCHE:

MATUSIAK: “GOL AD ASCOLI? BRUTTI RICORDI”

GdS – UN PALERMO BRUTTO SPORCO E CATTIVO

GAZZETTA – OCCHIO A MARESCA

>LA CONFERENZA DI TEDINO

L’articolo Corsport – Emergenza Palermo: caccia al bomber sul mercato proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker