Cronaca

Rubati oltre 50 segnali stradali nell’Agrigentino, indagano i carabinieri

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Una escalation di furti di segnali stradali è stata denunciata ai Carabinieri dai capicantonieri del Libero consorzio comunale di Agrigento. Furti avvenuti in un settore ben preciso della viabilità centro-ovest, sulle provinciali 87 Montallegro-Bovo Marina, 29 Ribera-Montallegro, 31 Ribera-Cianciana e 61 Ribera-Montallegro.

Sono spariti circa cinquanta tra segnali di pericolo e di divieto oltre a numerosi new jersey utilizzati per circoscrivere pericoli per frane o asfalto in cattive condizioni. I furti sono avvenuti sicuramente nelle ore notturne. Pali e segnali difficilmente potrebbero essere utilizzati, in quanto punzonati con il logo del Libero consorzio.

I capicantonieri sono già al lavoro per rimpiazzare la segnaletica rubata, lavorando in particolare sui tratti più
pericolosi dei tracciati, con un ulteriore aggravio di costi per il Libero consorzio, già alle prese con una problematica
situazione finanziaria che non consente nell’immediato ulteriori acquisti.

Le strade presentano numerose situazioni di pericolo a causa della diminuita manutenzione per mancanza di risorse.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker