Cronaca

La riqualificazione della costa Sud di Palermo, al via workshop Ordine Architetti (FOTO)

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Qual è e quale deve essere il rapporto tra Architettura contemporanea, Arte e Paesaggio? E in che modo l’architettura può intervenire nella riqualificazione dell’esistente o di luoghi abbandonati? Sono gli interrogativi al centro di un workshop organizzato dall’Ordine degli Architetti insieme al gruppo Ground Action (www.groundaction.eu): una tre giorni teorico-pratica dal titolo “Ground Action. Costa Sud Palermo”, alla fine della quale sarà realizzato un intervento di riqualificazione e landart proprio sulla riviera abbandonata della città.

“Dopo anni di edilizia spesso poco attenta al territorio e ai suoi equilibri – dice il presidente Franco Miceli – si è tornati oggi a considerare il paesaggio come elemento del progetto d’architettura. Come Ordine degli Architetti vogliamo dare il nostro contributo per declinare tutto ciò nella nostra città”. “Si tratta – aggiunge il consigliere Maria Gabriella Pantalena – di un appuntamento multidisciplinare aperto anche a laureati e laureandi di ambiti diversi da quello dell’architettura, interessati a queste tematiche. Un’occasione per ragionare insieme sulle tecniche più recenti del progetto di paesaggio e sui modi di intervento negli spazi pubblici”.
Il workshop “Ground Action Costa Sud Palermo” si terrà dal 29 settembre all’1 ottobre. Il programma prevede lezioni teoriche all’Ordine degli Architetti, in piazza Principe di Camporeale 6, e interventi sulla Costa Sud per realizzare installazioni artistiche tra la foce del fiume Oreto e la Bandita. I partecipanti al workshop saranno impegnati ad esplorare il territorio per comprenderne l’identità e la memoria storica, ad indagarne la conformazione geografica ma anche, tramite interventi precisi di riqualificazione rispettosi del contesto, a rendere accessibili luoghi lasciati all’incuria, realizzando installazioni artistiche con materiali recuperati in situ.

Il progetto è dell’architetto Roberto Zancan che ha realizzato la stessa esperienza già a Montevecchio, in Sardegna, nei luoghi di un ex miniera abbandonata. Oltre agli interventi di Roberto Zancan (prof. urbanista PhD e responsabile scientifico), sono previsti quelli di Domenico Argento (architetto PhD), Francesco Cucchiara (architetto e fotografo) e Sergio Sanna (architetto e paesaggista). L’evento ha il patrocinio del Comune di Palermo e il sostegno dell’azienda AluSystem.

costa sud palermocosta sud palermo2costa sud palermo 4costa sud palermo 3costa sud palermo 5costa sud palermo 6
Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker