Cronaca

Chiuso dall’Asp di Palermo il mattatoio di Caccamo, il sindaco: “lo riapriremo presto”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Il mattatoio comunale di Caccamo è stato chiuso dal servizio veterinario dell’Asp di Palermo. Lo scorso 18 settembre era scattato un controllo dopo un esposto. I veterinari dell’Asp avrebbero accerto la presenza di carenze igienico sanitarie.

Nel corso del sopralluogo erano presenti anche i carabinieri.

“E’ stata un’ingiustizia il mattatoi poteva continuare ad operare – dice il sindaco Nicasio Di Cola. Si tratta di una sospensione per dare una tinteggiata alle pareti, sistemare alcune mattonelle del pavimento che mancavano. Tutti interventi che si potevano eseguire con la struttura aperta.

Adesso siamo pronti per una nuova verifica e riaprire la struttura che consente la macellazione agli allevatori di Caccamo, ma anche del paesi limitrofi”.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker