Sport

Serie A: Lazio, tutto facile. Crotone e Chievo, punti d’oro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

palermo-lazio-immobile

VERONA-LAZIO 0-3: Marusic punta Souprayen, che sgambetta il laziale in area ed è calcio  di rigore. Sul dischetto si presenta il bomber Ciro Immobile che batte Nicolas. L’attaccante della Lazio si ripeterà poco dopo, entrando in area in mezzo a due e scaricando violentemente la sfera tra il primo palo e il portiere. Non solo bomber, anche uomo assist, il terzo in sei giornate: nel secondo tempo, infatti, Immobile serve Marusic che sigla il suo primo gol in Serie A. Ancora una vittoria per la Lazio, una delle squadre più in forma del campionato.

CAGLIARI-CHIEVO 0-2: Il Chievo parla Inglese. I clivensi portano a casa tre punti assicurati da Roberto Inglese, che con uno splendido colpo di testa porta in vantaggio i gialloblù. Il Cagliari prova in qualche modo a reagire e scende in campo anche un mai dimenticato Cossu. Nella seconda frazione, però, viene espulso Pisacane, e, nonostante i tentativi sardi con un frizzante Sau, la strada è eccessivamente in salita. Il Chievo nel finale mette il sigillo al match con Stepinski e guadagna tre punti d’oro.

INTER-GENOA 1-0: L’Inter spinge e insiste per una partita intera, dominando 90 minuti di match. La perseveranza è favorevole ai nerazzurri che riescono a battere il Genoa, compatto in difesa e anche fortunato, solo all’87’. L’occasione più nitida è di Brozovic, che dal limite dell’area, in posizione centrale, scheggia il palo a fine primo tempo. Eder, Icardi, Perisic e lo stesso Brozovic sprecano occasioni su occasioni, ma sul finale D’Ambrosio riesce ad abbattere il muro del Grifone, di testa, su calcio d’angolo. Il finale è particolarmente nervoso ed il Genoa termina la partita in 9.

CROTONE-BENEVENTO 2-0: Crotone-Benevento è una partita in cui di base non ti aspetti spettacolo. Il Crotone però ci tiene a smentirci, in particolar m odo Mandragora, che allo scadere del primo tempo lascia partire un sinistro a incrociare di pregevole fattura che porta in vantaggio i suoi. Nella seconda frazione il copione non cambia: Mandragora mette un pallone al centro alla ceca, Trotta serve ti tacco Rodhén che insacca il 2-0. All’85’ il Benevento ha l’occasione di rientrare in partita, ma Viola colpisce il palo su rigore.

L’articolo Serie A: Lazio, tutto facile. Crotone e Chievo, punti d’oro proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker