Cronaca

Peschereccio sequestrato dai tunisini: equipaggio prosegue sciopero fame

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Proseguono lo sciopero della fame iniziato ieri i dieci componenti dell’equipaggio del peschereccio mazarese Anna Madre sequestrato nella notte tra il 15 e il 16 settembre in acque internazionali da militari tunisini che hanno condotto l’imbarcazione a Sfax.

La preoccupazione a bordo continua a essere grande anche se grande è la solidarietà tra gli stessi marittimi.

Infatti, i sei componenti tunisini dell’equipaggio sono originari proprio di Sfax e pur essendo liberi di potere andare presso alcuni familiari preferiscono stare sull’Anna Madre condividendo l’ansia dei compagni di lavoro.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker