Cronaca

Morta dopo essere stata dimessa dal pronto soccorso di Villa Sofia, eseguita l’autopsia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

E’ stata eseguita l’autopsia sul corpo di Maria Angela D’Amico, 67 anni la donna palermitana morta nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Villa Sofia di Palermo caduta in casa, visitata in ospedale dimessa dal pronto soccorso e poi dopo un giorno ricoverata di nuovo stavolta in coma.

La donna era stata portata in ospedale, con un bernoccolo in testa e una frattura al braccio destro era stata assegnato il codice verde.

Era stata visitata e dimessa. L’indomani la donna ha iniziato a sentirsi male. Poi è stata ricoverata in rianimazione. Era morta dopo una decina di giorni di ricovero.

Dopo il dissequestro della salma ieri è stato celebrato il funerale e sepolta al cimitero.

“Con oggi si è chiuso un triste capitolo, adesso sarà la magistratura a svolgere il proprio dovere, noi come associazione – dice la presidente dall’associazione Siciliae mundi Loredana Novelli – continueremo la collaborazione a tutela con la famiglia D’Amico assistiti dall’avvocato Valentina Pagano”.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker