Sport

La Samp schiaccia il Milan (2-0), rossoneri irriconoscibili / LE PAGELLE

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

pallone-serie-a

SAMPDORIA– MILAN 2 – 0. Marcatori: 27′ s.t. Zapata (S), 45′ s.t. Alvarez (S)

Tra Sampdoria e Milan, nel primo tempo vince la noia. Le due squadre chiudono bene gli spazi, le occasioni sono poche e il match si riduce a un tentare di avvicinarsi all’area e concludere frettolosamente da fuori. I rossoneri probabilmente non sono concentrati come dovrebbero e la conferma arriva al 27′ del secondo tempo quando il rossonero Zapata, per spazzare via dall’area, serve di testa l’altro Zapata, l’attaccante della Samp, che a due passi dalla porta sfonda la rete portando in vantaggio i suoi. Nel finale R. Alvarez, appena entrato, chiude il match.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni 6; Bereszynski 6, Silvestre 6, Ferrari 7, Strinic 6,5; Barreto 6, Torreira 7 (dal 47′ s.t. Capezzi s.v.), Praet 6,5 (dal 45′ s.t. R. Alvarez 7); Ramirez 6,5 (dal 38′ s.t. Verre s.v.); Quagliarella 6, Zapata 7,5. Allenatore: Giampaolo.
MILAN (3-5-1-1): G. Donnarumma 6; Zapata 3, Bonucci 4,5, Romagnoli 6 (dal 36′ s.t. Borini s.v.); Abate 5,5, Kessie 4,5, Biglia 6,5, Bonaventura 6 (dal 32′ s.t. Calhanoglu s.v.), Rodriguez 6; Suso 5,5 (dal 32′ s.t. Cutrone 6); Kalinic 6. Allenatore: Montella

SERIE A, SESTA GIORNATA: PROGRAMMA E RISULTATI

I MIGLIORI

D. ZAPATA – Autore del gol del vantaggio iniziale blucerchiato e spina nel fianco costante della difesa del Milan. Sfrutta l’assist dell’omonimo difensore del Milan e batte Donnarumma di potenza.

FERRARI – Preciso e pulito in difesa. Limita Kalinic in ogni modo, senza mai commettere fallo. Ottima prova del difensore della Samp.

TORREIRA – Perno del centrocampo della Sampdoria. Non sbaglia un passaggio e i suoi calci da fermo creano sempre pericoli. La metà campo è di suo monopolio.

R. ALVAREZ – Entra in campo e segna. Cosa volere di più?

I PEGGIORI

ZAPATA – Serve l’assist perfetto al cugino attaccante della Samp, che porta in vantaggio la Sampdoria. Disimpegni del genere non si vedono neanche in terza categoria. Sbaglia anche nell’azione del secondo gol avversario. Appannato.

BONUCCI –  Ancora non è il Bonucci della Juventus ed iniziamo a chiederci se lo tornerà mai. Colpe anche per lui sul gol della Sampdoria, ostacolato o meno. Proteste continue e poca qualità.

KESSIÈ – Fantasma in campo. Non entra mai nel gioco e quanto tocca un pallone sbaglia tutto. Sembra il gemello scarso del Kessiè visto finora.

L’articolo La Samp schiaccia il Milan (2-0), rossoneri irriconoscibili / LE PAGELLE proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker