Hi-Tech

CTRL+ALT+CANC non piace nemmeno a Bill Gates

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

E' una combinazione di tasti che la maggior parte degli utenti Windows non gradisce particolarmente, perché, quando si è costretti ad eseguirla, significa che, probabilmente, c'è un problema da risolvere – sorvolando poi sul fatto che farlo non è il massimo della comodità, visto che impegna due mani. Parliamo ovviamente della combinazione dei tasti control, alt e canc, grazie alla quale è possibile, tra l'altro, monitorare i processi e chiudere le applicazioni bloccate.

Tra i detrattori della storica combinazione di tasti c'è lo stesso ''papà di Windows". In una recente intervista a Bloomberg, Bill Gates ha dichiarato che avrebbe voluto rendere l'accesso al task manager molto più semplice, proposta respinta all'epoca dal team di sviluppatori; se Gates avesse oggi la possibilità di tornare indietro e di rivedere tale funzione, la renderebbe attivabile con un singolo tasto. Una responsabilità non interamente riconducibile a Gates, che ricostruisce la vicenda aggiungendo ulteriori dettagli.

La tastiera dei PC IBM aveva solo un modo per generare un'interruzione garantita. Quindi, chiaramente, le persone coinvolte avrebbero dovuto mettere un altro tasto su di essa per farlo funzionare. Molte macchine oggi hanno questo come una delle funzione più ovvie.


Modularità è la vostra meta? LG G5, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 299 euro oppure da Amazon a 516 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker