Cronaca

Regionarie sospese, il giurista: “Nessuna conseguenza su candidatura Cancelleri, il voto sarà legittimo”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Il tribunale civile di Palermo ha dato ragione a Mauro Giulivi ma l’irregolarità del procedimento con cui è maturata la candidatura di Giancarlo Cancelleri per la presidenza della Regione Sicilia non avrà refluenze sulla legittimità del voto“. E’ l’opinione di Guido Corso, ordinario di diritto amministrativo prima all’Università di Palermo e poi a Roma Tre.

Secondo Corso, il tribunale ha risolto un conflitto sorto all’interno di un’associazione, come va qualificato il movimento Cinque Stelle.

“Ha riconosciuto correttamente – aggiunge il giurista – che Giulivi ha subito un danno per il quale può tutt’al più chiedere un risarcimento in sede civile. Ma il movimento può presentare il suo candidato: non deve dimostrare come è pervenuto a questa scelta“.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker