Cronaca

Regionarie grilline sospese, il Pd: “Affidereste la Sicilia a loro? Incompetenti che non sanno nemmeno gestire una votazione on line”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

La decisione del Tribunale di Palermo sulle ‘regionarie’ del Movimento 5 Stelle conferma quello che già sapevamo: siamo di fronte ad un gruppo di incompetenti che non sa neppure organizzare una consultazione online fra qualche centinaio di iscritti”. Lo dice Fausto Raciti, segretario regionale del PD a proposito della decisione del Tribunale di Palermo sulle ‘regionarie’ del M5S.

Questa vicenda è solo la dimostrazione che i 5stelle sono in grado di fare fallire pure delle ‘primariette’ online a candidato unico come quelle che stanno preparando per Di Maio. Tra firme false, tribunali e risse interne l’unica cosa chiara è che non sarebbero mai in grado di governare una regione come la Sicilia”.

“Affidereste le chiavi della Regione siciliana a chi non è nemmeno in grado di organizzare, senza violare le proprie regole interne, una votazione online?” Così Carmelo Miceli, segretario del Pd di Palermo. “Il M5S – continua – sta dando prova di non essere oggettivamente in grado di gestire alcunché senza che le regole vengano violate”. “Un Movimento che ha difficoltà a rispettare le norme che si è dato da solo non può essere in grado di governare un’Isola preziosa e complessa come la Sicilia”, conclude Miceli.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker