Sport

Milan, Montella rivela: “Volevo portare Dybala al Catania”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

MOntella, parole Montella, conferenza stampa Montella, Montella Milan, Milan,

Paulo Dybala incanta e segna come un bomber nato. Il trequartista argentino fa stropicciare gli occhi a tutti, tifosi juventini e non. Anche Vincenzo Montella, tecnico del Milan, non nasconde un debole per la Joya: “Per movimenti mi rivedo un po’ in lui. Lo conosco da quando giocava in Argentina. Quando ero a Catania, Lo Monaco mi disse che aveva visto un giocatore simile a me, gli dissi di comprarlo ma alla fine lo prese il Palermo”, l’aneddoto raccontato in conferenza stampa. Rimpianto Dybala per Montella.

>> SERIE A, IL PROGRAMMA DELLA QUINTA GIORNATA

Il tecnico dei rossoneri si può però consolare con André Silva, protagonista in Europa League e voglioso di mettere la sua prima firma anche in Serie A: “È stato cinico a Vienna, ma deve pensare ad avere più rabbia di gol, e in questo deve ancora crescere. Riesce a stare ad alti livelli, deve più ‘Inzaghirsi’. Nonostante non abbia giocato, domenica è andato a salutare i tifosi”, le parole di Montella sul suo attaccante. “Suso? È importantissimo – spiega – , ora probabilmente sarà più sereno perché per quanto ho letto ha rinnovato con il Milan. Ha grandissimo talento e si abituerà a questo modulo (il 3 – 5 – 2, ndr)”.

Tanti dubbi di formazione da sciogliere per Montella in vista della sfida alla neo promossa S.P.A.L: “È una squadra molto coordinata in campo, è difficile giocarci contro e l’hanno dimostrato contro Lazio e Inter. Ho un grande rapporto con Semplici e sono contento di ritrovarlo in A. Vedendo le sue partite ho notato una squadra che gioca con grande ordine, compattezza e pericolosità offensiva”, analizza Montella.

LEGGI ANCHE:

LUKAKU ED IL CORO “HOT”. APPELLO ALLO UNITED: “È RAZZISMO”

L’articolo Milan, Montella rivela: “Volevo portare Dybala al Catania” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker