Hi-Tech

HTC Vive Focus potrebbe essere il visore VR standalone

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il business della Realtà Virtuale, per HTC, sembra essere quello maggiormente redditizio in prospettiva futura, tenuto conto del vantaggio competitivo che è riuscita ad ottenere con il progetto Vive. In attesa di conoscere ulteriori dettagli sui progetti della divisone mobile che, secondo recenti report potrebbe essere ceduta a Google, il produttore taiwanese continua quindi a portare avanti l'attività dedicata al visore. Gli indizi più recenti sono relativi alla richiesta di registrazione del marchio Vive Focus, sia in Europa, sia negli Stati Uniti.

Un marchio di per sé non è in grado di rivelare i dettagli specifici del prodotto che andrà ad identificare, ma in entrambe le richieste di certificazione non manca un riferimento esplicito all'espressione "head mounted display for computer simulated reality". Non sembrano esserci dubbi sul fatto che si tratterà di un visore VR.

Ripercorrendo le notizie più recenti sulla linea di prodotti Vive, si arriva alla versione standalone del Vive, presentata in Cina nel corso dell'estate. In tale occasione, il materiale promozionale ha fatto riferimento esclusivamente alla dicitura "standalone VR"; il nome commerciale in Europa e negli Stati Uniti potrebbe essere quindi Vive Focus, ma si tratta di speculazioni non confermate da ulteriori prove.


Il più piccolo top gamma 2016 che accontenta tutti? Samsung Galaxy S7, compralo al miglior prezzo da Unieuro a 399 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker