Cronaca

Festival Verghiano, premio alla carriera a Maria Grazia Cucinotta madrina della manifestazione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Si conclude domani la seconda edizione del Festival Verghiano  presso il Teatro Cunziria, a Vizzini, madrina della manifestazione Mariagrazia Cucinotta. L’attrice ieri sera ha ricevuto un premio alla carriera in occasione della messa in scena di Jeli il Pastore, un’opera scritta e diretta dal regista Lorenzo Muscoso. L’autore che trae la sua ispirazione dall’ Amleto mette in scena la follia e l’alienazione dell’essere umano.

La manifestazione si conclude domani con il Verga Film Fest, un festival che celebra il cinema del reale e sociale al quale interverranno numerosi ospiti tra cui l’Executive Chairman Albert Marshall, il Council for Culture and the Arts di Malta che presenta la serie “Kastrati” ambientata all’epoca dei Cavalieri di Malta, la Leadership della Base Americana di Sigonella che riceverà le targhe per l’operazione Marines Rusticani e l’attore Domenico Centamore (Il capo dei capi, la mafia uccide solo d’estate,il Divo). Per il Cinema, riconoscimento alla Carriera all’attore Riccardo Maria Tarci, e al musicista Faisal Taher, per il Sociale lode a Padre Enzo Mangano per l’impegno missionario in Brasile e a Eriberto Muscoso per il suo blog di denuncia. Nel corso della serata vi sarà un momento dedicato al film 90 BPM del regista Filippo Arlotta premiato di recente a Los Angeles, e uno speciale sul lavoro di promozione culturale attraverso ai giovani curato dai fratelli Bunetto e dalla regista Rosanna Alberghina. Infine, vi sarà un contest di cortometraggi, quali Colapesce di Vladimir Di Prima con Jacopo Cavallaro, Ahlem di Alessandra Pescetta, Vasa Vasa di Alessia Scarso, a Piedi Nudi di Francesco De Martino, CT Duel di Lorenzo Mannino.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker