Cronaca

Regionali in Sicilia, Mdp: “Necessarie risorse vere per sviluppo non propaganda, se vince destra responsabilità di Renzi”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

“La Sicilia ha bisogno di risorse vere e non di propaganda, il Sud e’ stato il grande assente delle politiche renziane degli ultimi anni ed e’ inutile questo affannarsi frenetico a recuperare con mirabolanti promesse e annunci di ‘faraonici’ investimenti e di benefici, riciclando sempre le stesse risorse”. Lo dicono Mariella Maggio, Angelo Capodicasa e Pippo Zappulla del coordinamento di Art.1-Mdp in Sicilia.

“Il governo Crocetta ha, in questi anni, ceduto parte delle sue prerogative e delle risorse spettanti alla Sicilia in cambio di piccoli accorgimenti e scambi a perdere – denunciano -. Cosa va blaterando, quindi,   il sottosegretario Faraone che nulla ha fatto finora per tutelare la Sicilia”. Per Mdp “occorre un piano straordinario di investimenti in infrastrutture materiali e immateriali, di manutenzione e tutela del territorio, impegni certi per una riconversione ecosostenibile dell’apparato produttivo e industriale della Sicilia”.

“Necessita bonificare la Sicilia, gli apparati regionali, il governo siciliano da una gestione proprietaria che la sta riducendo a clan politici e a comitati elettorali”, accusano Maggio, Capodicasa e Zappulla.

“Se vincera’ la destra in Sicilia la responsabilita’ e’ dunque tutta del Pd, del governo Renzi e dell’inconsistenza dannosa del governo Crocetta – sottolineano – una cosa pero’ della dichiarazione del sottosegretario Faraone ci convince: parla della sinistra come di un ambito culturale, politico, valoriale diverso dal suo; ha ragione, per lui e il suo partito quei valori ormai sono sono un ingombrante orpello e se ne stanno convincendo anche gli elettori”.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker