Hi-Tech

L'Ambient Display sempre attivo dei Pixel 2 è già incluso in Oreo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tra le novità che dovrebbe portare la seconda generazione di Google Pixel, ormai in dirittura d'arrivo, dovrebbe esserci anche un rinnovato Ambient Display che sarà sempre attivo, un po' come accade nell'Always-on Display di Samsung, per fare un esempio. Gli instancabili smanettoni di xda-developers ne hanno già trovato tracce consistenti nel codice di Android Oreo attualmente in distribuzione sui Pixel e Nexus supportati, anche se non è abilitato.

Purtroppo non c'è un modo per attivarlo, nemmeno ricorrendo al sintonizzatore UI di sistema o al modding; o meglio, con il modding sì, ma è necessario installare una custom ROM. Il metodo è stato scoperto un paio di settimane fa (QUI il commit su GitHub), quindi bisognerà dare tempo ai "cuochi" per l'implementazione, ma un paio di alternative già ci sono – per esempio Vanilla per Nexus 6P (sviluppata dalla stessa persona che ha scoperto il metodo) e S.i.X per Nexus 6 (la vedete in azione nelle foto qui di seguito).

In soldoni, il nuovo Ambient Display funziona in modo analogo a quanto si osserva in terminali concorrenti. A schermo spento, rimane sempre visibile un orologio digitale; quando arrivano le notifiche, vengono mostrate nella loro interezza per qualche secondo, e poi rimane il solo simbolo dell'applicazione. Naturalmente è una funzione dedicata ai soli display AMOLED.


Il piccolo della gamma Xperia con un grande cuore? Sony Xperia Z5 Compact è in offerta oggi su a 365 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker