Hi-Tech

Gli Stati Uniti vietano l'utilizzo di software Kaspersky in ambienti governativi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

A poche settimane dall'ultimo aggiornamento sui fatti, sembra che lo scontro tra il governo USA e Kaspersky sia giunto ad una svolta decisiva e ufficiale.

La notizia giunge direttamente dal Dipartimento di Sicurezza Nazionale USA, attraverso un comunicato rilasciato al Washington Post in cui dichiara di aver ufficialmente bandito l'utilizzo di software Kaspersky Lab dagli uffici governativi statunitensi. Secondo il DSN esiste il rischio fondato che Kaspersky agisse in accordo con il Governo Russo, motivo per cui resta in piedi la grave accusa di cyberspionaggio e l'utilizzo del software della compagnia rappresenta un grosso rischio per la sicurezza nazionale.

Kaspersky Lab, dal suo canto, respinge fortemente ogni accusa, affermando di non avere intrattenuto alcuna relazione inappropriata con nessun governo mondiale e che non esistono prove a sostegno di queste supposizioni ritenute false. Insime a queste parole di difesa, la società ha anche lamentato il fatto di essere stata trattata in maniera discriminatoria, ribadendo di non aver mai aiutato alcun governo nell'atto del cyberspionaggio.


Modularità è la vostra meta? LG G5, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 299 euro oppure da Amazon a 513 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker